Formazione particolare aggiuntiva per il preposto

Formazione particolare aggiuntiva
Costo: 60€ + IVA

Il corso  si  propone  la finalità di fornire  a coloro che  operano  in  azienda con  la    funzione    di preposti    le  nozioni    necessarie    per    un    adeguato    adempimento   
degli obblighi  di  organizzazione e dei compiti di controllo loro attribuiti in materia di  salute  e  sicurezza    del   lavoro.
 
Il preposto è la “persona che, in ragione delle competenze professionali e nei limiti di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli,
sovrintende alla attività lavorativa e garantisce l’attuazione delle direttive ricevute,
controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa” (art. 2 comma 1 lett. e) D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81).
 
N.B. La formazione dovrà essere conclusa con ulteriori 4 ore da svolgersi in aula all'interno dell'azienda o tramite un centro autorizzato. 
 

CONFERMATO    
Durata: 4 ORE
Sede: Via Alessandro Cialdi, 7/7c - 00154 - Roma (RM)
Destinatari: I preposti
Obiettivi: Trasmettere ai Preposti le basi per una “cultura della sicurezza sul lavoro” e fornire ai preposti conoscenze sui rischi e metodi ritenuti indispensabili per affrontare e risolvere le problematiche connesse all'attuazione e alla gestione della sicurezza e della salute sul lavoro. La formazione dev’essere svolta in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza e, specificatamente, agli obblighi che ne derivano per il preposto.
Contenuti:
La percezione del rischio;
I soggetti della sicurezza Il preposto;
Relazione tra soggetti Incidenti ed infortuni mancati;
Comunicazione
Metodologia: E-Learning come definito dall'Allegato II dell’Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016
Docenti: I relatori/docenti che hanno contribuito alla redazione dei contenuti di ciascuna unità didattica, sono in possesso dei requisiti previsti dal D.I. del 6 marzo 2013.
Verifica: La verifica dell’apprendimento viene svolta tramite la somministrazione di test intermedi utili all’autoapprendimento, previsti per ogni unità didattica e di un test finale volto al consolidamento delle conoscenze acquisite durante lo svolgimento dell’intero corso. Ciascun test finale prevede 10 domande a risposta multipla (ciascuna composta da almeno tre risposte alternative) in base alla tipologia di corso. L’esito finale dello stesso è considerato positivo se si risponde correttamente ad almeno il 70% delle domande.
Frequenza: L'attestato di partecipazione sarà rilasciato a fronte della frequenza del 90% delle ore totali, fatto salvo la verifica delle conoscenze acquisite.
Attestato: Ogni partecipante riceverà, previo sostenimento di un test superato con esisto positivo, un attestato valido, ai sensi dell’Accordo Stato-Regioni 21 dicembre 2011, su tutto il territorio nazionale. La documentazione verrà tramessa, su supporto informatico, personalmente a ciascun utente che, potrà scaricare direttamente dalla piattaforma sia l’Attestato che il Libretto Formativo del Cittadino. La responsabilità dell'emissione dell'attestato finale è del direttore del CFA - Phidia s.r.l.
 

AGGIORNAMENTO
Corsi di aggiornamento:

NESSUN AGGIORNAMENTO PRESENTE

SCHEDA DI ISCRIZIONE

Per qualsiasi domanda su questo corso non esitare a contattarci allo 06.51606162